Site Loader
Keep the Change What if my shaving cream was responsible for all this chaos? /E se il responsabile di tutto questo caos fosse solo la mia schiuma da barba? IMG 0018 rotated

by Massimo Usai

This morning, right after the shower, I was trying to reflect on what 2020 was.

My attention immediately shifted to the shaving cream I was supposed to use it.


Just a year ago, I was going to celebrate New Year’s Eve, down in Sardinia.


In the morning I had gone for some shopping that I would take to be back in Europe immediately after new year’s eve.


I needed shaving foam, and Proraso is my foam, and in Italy, it is easy to find and costs much less than abroad.


So, I went to a store in town and made a plentiful supply of it.


On the 31st of last year, I opened the box and a tube with the same cream.


This morning I finished squeezing the last resort of the same tube, and it’s right that a year has passed.


That I’m responsible, with my cream of this turbulent 2020?


From tomorrow, and to the next tube of cream, the arduous judgment if I’m right to have to find the responsible mess of 2020.

ITALIAN VERSION

Stamattina, subito dopo la doccia, cercavo di riflettere su cosa è stato il 2020 e le mie attenzioni si sono immediatamente spostate sulla crema per barba.

Giusto un anno fa, mi accingevo a festeggiare il capodanno, giù in Sardegna.

La mattina ero andato per alcune spese per la ripartenza che sarebbe avvenuta subito dopo il capodanno.

Mi serviva schiuma da barba e Proraso è la mia schiuma e in Italia è facile da trovare e costa molto meno che all’estero.

Cosi sono andato in un negozio in città e ne ho fatto una scorta abbondante.

Proprio il 31 dello scorso anno ho aperto la scatola con la crema e il tubo con la medesima crema.

Stamattina ho finito di spremere l’ultima risorsa di crema ed è giusto passato un anno.

Che sia io il responsabile, con la mia crema di questo turbolento 2020?


Da domani  e alla prossimo tubo di crema da barba, l’ardua sentenza.

LATEST POSTS

Pictures of Trees in The woods

La mia pelle che assomiglia sempre di piu’ alla corteccia degli alberi.

by Massimo Usai Mi piace scattare foto di cortecce d’alberi, tronchi particolarmente belli se ne vedono parecchi nei parchi o nei boschi prossimi alla città, e potrei anche dare loro una piccola pacca mentre passo, un po’ come si fa con le persone anziane per sentire la consistenza della loro pelle.  Non sono l’unico a […]

Keep the Change Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore. DSC 1181

Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore.

By Massimo Usai Quando I tempi si allargano, quando gli spazi si aprono, quando le restrizioni cadono, ci si presentano cose simili davanti agli occhi. Dove una volta si svolgevano avvenimenti storici e non di seconda importanza, ora passaggio con la mia macchina fotografica alla ricerca dell’angolo giusto, del colore perfetto. Nella linea dove i […]

dovrebbe riflettere

C’e’ chi potrebbe o vorrebbe, ma alla fine dovrebbe soltanto smettere di giudicare gli altri.

By Massimo Usai Ci sono parole che usiamo in maniera sistematica e che non sappiamo piu’ neppure il significato che essenzialmente hanno. In particolare sentiamo e leggiamo mille volte al giorno queste seguenti parole: “Potrebbe”, “vorrebbe” e “dovrebbe” . Esse sono per il sottoscritto il triumvirato semantico della disillusione. Purtroppo sono la conseguenza dei tempi […]

Keep the Change Italy beat England and why losing a football match can be healthy for a nation e883476a d0e2 4a57 99ec bac190854023

Italy beat England and why losing a football match can be healthy for a nation

By Massimo Usai Yesterday was a football tournament final, nothing special. But for the journalists of this junk press, it’s was like life or death. What these tabloids have been writing in the last few days was dangerous. Especially knowing well that their readers never read beyond a headline. They are dangerous idiots, and with […]

Loading…

Something went wrong. Please refresh the page and/or try again.

Massimo Usai

Leave a Reply

Related Posts More From Author