Site Loader
Keep the Change Today I will be in a good or in a bad mood? 6a00d8341cf45353ef01a511e60a50970c 800wi
Keep the Change Today I will be in a good or in a bad mood? 6a00d8341cf45353ef01a511e60a50970c 800wi
http://www.massimousaiphoto.com
Brighton ©massimousai

Each morning I wake up and say to myself:

” Massimo, you have two choices today. You can choose to be in a good mood, or you can choose to be in a bad mood.”

I want to be in a good mood. Each time something terrible happens, I can choose to be a victim, or I can choose to learn from it. I prefer to learn from it. Every time someone comes to me complaining, I can choose to accept their complaining or I can point out the positive side of life. I want the positive side of life.”
Yeah, right, it’s not that easy but is not so difficult. Just try tomorrow morning.

Pictures of Trees in The woods

La mia pelle che assomiglia sempre di piu’ alla corteccia degli alberi.

by Massimo Usai Mi piace scattare foto di cortecce d’alberi, tronchi particolarmente belli se ne vedono parecchi nei parchi o nei boschi prossimi alla città, e potrei anche dare loro una piccola pacca mentre passo, un po’ come si fa con le persone anziane per sentire la consistenza della loro pelle.  Non sono l’unico a […]

Keep the Change Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore. DSC 1181

Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore.

By Massimo Usai Quando I tempi si allargano, quando gli spazi si aprono, quando le restrizioni cadono, ci si presentano cose simili davanti agli occhi. Dove una volta si svolgevano avvenimenti storici e non di seconda importanza, ora passaggio con la mia macchina fotografica alla ricerca dell’angolo giusto, del colore perfetto. Nella linea dove i […]

dovrebbe riflettere

C’e’ chi potrebbe o vorrebbe, ma alla fine dovrebbe soltanto smettere di giudicare gli altri.

By Massimo Usai Ci sono parole che usiamo in maniera sistematica e che non sappiamo piu’ neppure il significato che essenzialmente hanno. In particolare sentiamo e leggiamo mille volte al giorno queste seguenti parole: “Potrebbe”, “vorrebbe” e “dovrebbe” . Esse sono per il sottoscritto il triumvirato semantico della disillusione. Purtroppo sono la conseguenza dei tempi […]

Massimo Usai

Leave a Reply

Related Posts More From Author