Follow Us

Arriva la Primavera: Alcune regole della moda. Su come (non) vestirsi. Be cool.

Arriva la Primavera: Alcune regole della moda. Su come (non) vestirsi. Be cool.

La primavera e’ gia’ ben inoltrata ed e’ arrivato il momento di ricordare alcune regole basilari legata alla moda. Alcune cose da non fare.

Innanzitutto, le camicie devono essere chiuse fino al bottone che raggiunge l’altezza dei capezzoli.

Le camicie aperte che mostrano i capelli del petto o la rasatura che hai fatto sono vecchio stile, e non siamo più ai tempi di Starsky e Hutch o negli anni ’70.

Le maglie della tua squadra del calcio e’ fatta per essere indossate quando vai allo stadio. Andare al supermercato con la maglia della tua squadra del cuore, quando la tua squadra non sta giocando nelle vicinanze in cui ti trovi, non è da prendere in considerazione minimamente quando decidi cosa indossare prima di uscire di casa.

Quando si tratta di piedi e scarpe, ci sono regole minime ma basilari da rispettare: non dovrebbero essere mai mescolate, né scarpe né calze. Sono fatte per stare insieme. 

Inoltre, i calzini dovrebbero essere indossati, anche se e’ primavera.

Primavera Pperson wearing red socks standing on sand

Usare pantaloni che non sono abbastanza lunghi per scoprire le caviglie nude è la peggiore moda uscita fuori dall’Italia dai tempi delle crociate.

Mettetevi quei maledetti calzini e pantaloni dalla lunghezza giusta!

Le uniche scarpe che devono essere utilizzate senza calze sono i sandali in riva al mare. Chiaro?

Anche i calzini dovrebbero essere considerati in base all’età che hai. 

Non usare calzini da adolescente se hai più di 25 anni. 

Per favore. 

Non fare in modo che tua madre si vergogni di te. Non lo merita.

Un’altra moda ridicola è quella di indossare pantaloni extra-large, quei pantaloni che lasciano cadere le tasche a livello della parte posteriore delle ginocchia. 

I jeans in stile cantante rap quando hai più di 22 anni sono decisamente vietati.

Se sei il cantante Rap di persona, va bene, ma fai attenzione che anche Eminem, Jay Z e Drake non li usano più, proprio perché non hanno più 22 anni.

Solo per le donne (ma anche alcuni uomini fanno la stessa cosa), perché hai quei vestiti che sembrano essere acquistati in qualche negozio di seconda mano in Nepal? 

Non vivi in Nepal. Sei cittadino europeo. Il Nepal non è in Europa.

Quando vai al mercato “vegetariano alternativo”, nel quartiere più cool della tua città, anche se ti vesti come se fossi a Kathmandu, rimani comunque in un triste “mercato vegano della tua citta’, sia che essa sia Berlino, Londra o Milano, sempre un mercato triste rimane.

Sei fuori posto. Fine. Prendine atto.

Un’altra piccola nota, questa volta per gli uomini. 

Superati gli anni Sessanta, anche se sono “i nuovi anni Cinquanta”, aprire il guardaroba e regalare a chi ne ha bisogno tutto ciò che è in jeans, in particolare le giacche in denim.

Sono dannosi per te. 

Non fingere di renderti giovane, di fatto stai rendendoti solo ridicolo e tutti notano immediatamente la tua vera età.

Solo le persone fortemente hot e cool possono indossare il doppio Denim. Per cui, prendine atto, tu non puoi usarli e, non dirlo a me, lo so, la vita a volte è ingiusta.

Un’altra cosa da buttare via sono, se hai più di sessant’anni, tutte quelle cose che hai nell’armadio e che non usi più perché hai aumentato la tua circonferenza e hai intenzione di rimetterla presto quando riacquisterai la forma dei tuoi 40 anni.

Per favore, non ingannare te stesso, non accadrà mai. 

Dona tutto in beneficenza alleggerisci l’armadio, fai felice qualcuno e non ti fai male mentalmente nel pensare che puoi inseguire risultati impossibili.

Immagino che tu possa discutere con me che forse non sono la persona più appropriata per parlare di moda, ma le regole sono regole e la regola più importante della vita è: “Fai come dico, non come faccio”.

By Massimo Usai


Leave a Reply

%d bloggers like this: