Sentieri

Il Nuovo Sentiero non puo’ essere scoperto senza prima perdersi.

Ci sono giorni che non abbandono facilmente la cautela nel mio cammino.

A un bivio del sentiero che nel parco, suggerisco a me stesso di deviare dal percorso prescritto dalle mappe oramai tutte informatizzate, e questa variazione offre un avvertimento al mio intimo, prima di acconsentire con me stesso.

Ho la certezza, da alcune storie che ho letto o sentito, che puoi perderti senza preavviso. 

A questo punto faccio un respiro profondo e nel respiro successivo dico tra me e me: “Ma va bene così. Sento che ci sono molte persone nel parco da cui posso ottenere indicazioni se ne avessi bisogno, hanno tutte facce confortanti” 

Non mi piace lasciare nulla al caso. “Ho bisogno di avere un certo senso di controllo di ciò che sta accadendo intorno a me – ed ho sempre cercato di capire perché sono in questo stato confusionale – e penso che sia perché gran parte della mia vita è fuori dal mio controllo. Quindi  quello che posso controllare, ci provo“.

Ma non e’ facile e il bivio approccia veloce, devo prendere una decisione.

Ora. 

Parole e fotografie di Massimo Usai

Leave a Reply