Site Loader
Keep the Change How beautiful Rome is ... Europa461

I had forgotten how beautiful Rome is.

Words and pictures by Massimo Usai

I had spent several years changing airplanes at the local airport, but I had not entered Rome for about 15 years.

Too close to home to think about going on a trip. This is not my prerogative alone. I know a lot of people who live near big cities, but if they go on vacation, they go away from home.

Big mistake.

In any case, only two days in Rome to re-admire its beauty.

And if then, in the first days of January, it allows you to turn in spring clothing, it means that not only is it a unique city, but also magical.

This year (2020) it’s in fact just start now. Before a new wave of the Codiv-19 will come, think to visit Rome.



All photographs and content on this website remain the property of Massimo Usai. Images may not be downloaded, copied, reproduced or use anyway without prior written consent.

You could purchaser the images but not to the copyrights of the image which still remain with Massimo Usai even after purchase.



New contributions welcome! Contact me here


Pictures of Trees in The woods

La mia pelle che assomiglia sempre di piu’ alla corteccia degli alberi.

by Massimo Usai Mi piace scattare foto di cortecce d’alberi, tronchi particolarmente belli se ne vedono parecchi nei parchi o nei boschi prossimi alla città, e potrei anche dare loro una piccola pacca mentre passo, un po’ come si fa con le persone anziane per sentire la consistenza della loro pelle.  Non sono l’unico a […]

Keep the Change Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore. DSC 1181

Spazi, restrizioni e speranze che aprono gli occhi e il cuore.

By Massimo Usai Quando I tempi si allargano, quando gli spazi si aprono, quando le restrizioni cadono, ci si presentano cose simili davanti agli occhi. Dove una volta si svolgevano avvenimenti storici e non di seconda importanza, ora passaggio con la mia macchina fotografica alla ricerca dell’angolo giusto, del colore perfetto. Nella linea dove i […]

dovrebbe riflettere

C’e’ chi potrebbe o vorrebbe, ma alla fine dovrebbe soltanto smettere di giudicare gli altri.

By Massimo Usai Ci sono parole che usiamo in maniera sistematica e che non sappiamo piu’ neppure il significato che essenzialmente hanno. In particolare sentiamo e leggiamo mille volte al giorno queste seguenti parole: “Potrebbe”, “vorrebbe” e “dovrebbe” . Esse sono per il sottoscritto il triumvirato semantico della disillusione. Purtroppo sono la conseguenza dei tempi […]

Massimo Usai

Leave a Reply

Related Posts More From Author