Gran Bretagna: Il crollo morale di una Nazione. DSCF3574

Gran Bretagna: Il crollo morale di una Nazione.

By Massimo Usai

Le cose in Gran Bretagna sono cambiate in modo significativo negli ultimi dieci anni.

Da Londra 2012 ad oggi, sembra che questo Paese sia stato trasformato fino al punto che è quasi irriconoscibile.

Seguo i media di così tanti paesi, e solo per fare un esempio, sulla TV tedesca, italiana o francese, non ho ancora sentito nessuno dire “World-beating, best, first in the world” quando si parla di Covid.

Non solo per COVID. 

Non riesco ad ascoltare un’ora di media britannici senza che venga menzionato qualcosa di mondiale.

Dallo Sport alla Vita Sociale è sempre la stessa melodia.

Gran Bretagna: Il crollo morale di una Nazione. London 177

Moltissimi altri Paesi stanno facendo molto meglio nel Regno Unito e non solo nel Covid.

Il Regno Unito ha insicurezze?

Il termine “insicurezza” è quasi un eufemismo.

Sono tentato di dire che il Regno Unito ha una vera e propria paranoia sul suo status di potenza in continua diminuzione nel mondo.

Johnson ha affermato l’altra sera che il Regno Unito “era il numero uno al mondo per la gestione del vaccino”. È il numero 42, in realta’. Desmond Swayne ha detto che più persone muoiono sulle strade di quelle che muoiono di Covid. Javid ha fatto un’altra affermazione assurda che non mi viene in mente in questo momento. Inventano tutti mentre vanno avanti come degli intoccabili.

Una nazione triste ossessionata dal suo passato mal interpretato nelle discussioni attuali?

È quasi una domanda retorica e la risposta e’: Si.

Il suo impero si è sgretolato ed è attualmente in agonia, in ritardo di qualche decennio, quasi un secolo.

La mia idea è che non accettano, ora, di non gestire più il mondo. 

È divertente ascoltare i giovani parlare di qualcosa che non hai mai visto mai nella vita e sono senza morale o disprezzo per quello che ha effettivamente fatto l’Impero. Dovrebbero essere qualcosa di cui vergognarsi, non essere orgogliosi.

Chi è il Paese che si sente orgoglioso di un passato basato sul colonialismo? Inoltre, che tipo di persone potrebbero piangere e desiderare che quel tempo torni?

brown wooden jigsaw puzzle piece

Ironia della sorte, il passaggio verso il nazionalismo insulare (brexit) in uno sfortunato tentativo di ristabilirsi come potenza globale sta accelerando il suo decadimento.

Negli ultimi anni, ho ascoltato così tante storie di persone che avevano vissuto nel Regno Unito per molto tempo che ne hanno abbastanza di questa situazione. 

Ricordo colui che ha detto di aver scritto frasi ascoltate in TV una notte: la migliore forza di polizia del mondo, la migliore democrazia del pianeta, il pub britannico migliore al mondo, le migliori attività ricreative del mondo, il miglior calcio del mondo, il miglior centro di medicina, i migliori ristoranti, ecc. 

Ne aveva avuto abbastanza e tornò in Germania, da dove proveniva.

Quando il Regno Unito aveva buoni numeri di vaccinazioni (a volte, vero), sono “leader nel mondo”. Quando i numeri sono allarmanti, soprattutto ora che il resto d’Europa sta andando molto meglio, improvvisamente i confronti internazionali scompaiono.

Nessuno menziona ora che il “vaccino di Oxford” non è riuscito a “salvare il mondo” come ha detto la propaganda per così tanti mesi. Infatti, il massiccio programma di vaccinazione basato su AstraZeneca, utilizzato senza seguire la distanza raccomandate tra le due dosi, ma creando un’onda di prime dosi giusto per semplice propaganda, ha creato il numero di casi di Covid che rendono il Regno Unito uno dei peggiori Paesi al Mondo per numero di contagiati e decessi.

person getting vaccinated
Photo by Gustavo Fring on Pexels.com

Per questa 3a dose, nessuno sta usando Astra Zeneca, neppure il Regno Unito.

Una delle prime lezioni da avere nella vita di tutti i giorni è avere alcune insicurezze; significa che ricontrolli e ascolti gli altri perché è buono confrontarsi e migliorarsi.

Per me, quello con cui abbiamo a che fare al momento è una fiducia assoluta su se stessi, rivestita d’acciaio nell’ideologia che è completamente sbagliata e che si ha paura di affrontare.

Ciò che mi ha sorpreso è che negli ultimi anni il governo si è comportato come una banda mafiosa, senza più alcuna copertura perlomeno di facciata. 

Hanno un modo di fare spudorato.

Tanto sanno che tutti possono farla franca dicendo bugie ogni giorno tenendo il potere in questa maniera. 

Se mentissi sul posto di lavoro, sarebbe un licenziamento istantaneo, senza neppure discuterne, era cosi pure in Politica in UK, fino a dieci anni fa. Ora sono semplicemente intoccabili, come la Mafia, appunto.

Nessuno protesta; qualcuno scrive qualche dichiarazione su Twitter. Tuttavia, nessuno organizza uno sciopero o alcun tipo di protesta. 

Gran Bretagna: Il crollo morale di una Nazione. DSCF1005

Riuscite a immaginare la reazione in Francia o in Italia se il governo avesse tolto la libertà di movimento come è successo al popolo britannico?

Oppure la libertà di protestare come hanno fatto di recente, un altro cambiamento significativo nella vita che è passato come olio sul pavimento.

È così imbarazzante aver assistito attivamente a questo collasso in ogni aspetto del paese che ho amato per così tanto tempo che la delusione mi fa decisamente male nel profondo del mio cuore.

Come se il crollo della Brexit e la massiccia perdita di vite umane non fossero abbastanza, stiamo assistendo ogni giorno, a una velocità quasi sorprendente, al fallimento di ogni rispetto come nazione che la Gran Bretagna ha avuto per così tanti anni, ed è imbarazzante. 

In questo, sì, il Regno Unito sta davvero battendo il mondo.

One thought on “Gran Bretagna: Il crollo morale di una Nazione.

Leave a Reply